LOGOAMELIOLIVIO
Amelio Livio

Grignolino d'Asti DOC

Grignolino

I primi cenni sul vitigno Grignolino risalgono a tanto tempo fa.
Circa il luogo d’origine, non v’è dubbio che esso si trovi sui colli tra Asti e Casale, dove ancora oggi lo troviamo coltivato.
In alcuni documenti del 1200 troviamo già nominate le viti di Berbesino, le uniche viti che i canonici raccomandavano di coltivare. Col passare degli anni questo vino acquistava sempre più importanza: era considerato il vino dei signori, il vino più gentile di tutti.
Da Berbesino fu trasformato prima in Barbesino e successivamente nel 1800 prese il nome di Grignolino forse per l’abbondante presenza di vinaccioli all’interno dei suoi acini, che in piemontese sono detti “grignole” i quali gli conferiscono un gusto particolarmente tannico, rendendolo quindi un prodotto difficile, apprezzato soprattutto dai consumatori locali.
Il grappolo ha una dimensione medio grande, compatto, a forma cilindrica o piramidale, l’acino è piuttosto piccolo, leggermente ovale, la buccia sottile di colore rosso violaceo.
Le uniche coltivazioni si trovano nei comuni di Asti e Alessandria.
Il mosto ottenuto da queste uve viene lasciato a contatto con le bucce per circa 4/5 giorni. Qui subisce frequenti rimontaggi con cui viene fatto cadere a pioggia sulle vinacce, per favorire l’estrazione di colore e profumi contenuti nelle bucce ed un attento e costante controllo della temperatura di fermentazione in quanto un eccessivo surriscaldamento provocherebbe la perdita dei profumi.
Si procede poi alla fase di svinatura e, successivamente, all’affinamento che avviene in vasca per poi completarsi in bottiglia per almeno un mese, tutto nel rispetto delle tradizioni, ma con l’utilizzo di moderne attrezzature per offrire al consumatore un vino che rispetti la sua tipicità e allo stesso tempo sia igienicamente sicuro.

Questo straordinario Grignolino d’Asti DOC , di colore rosso rubino, con leggeri riflessi aranciati, viene prodotto con le migliori uve coltivate dall’azienda Amelio Livio.
Il suo profumo delicato, fruttato, speziato e il sapore asciutto, leggermente tannico, gradevolmente amarognolo con persistente retrogusto fanno sì che questo vino si presti bene ad affiancare antipasti, secondi leggeri e piatti a base di pesce.
Riteniamo che sia comunque il vino ideale per accompagnare tutto il pasto.

© 2016 ameliovini@virgilio.it - Privacy Policy - Cookie Policy
Web agency - Creazione siti web Catania